DONAT.IT ==> home page

Intervento chirurgico alla parotide (parotidectomia)

 


Il giorno 31/7/2008 sono stato ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma presso il reparto di chirurgia Maxillo - Facciale diretto dal Prof. Giorgio Iannetti.
Il giorno successivo alle 08:40 del mattino sono stato operato alla parotide destra dove mi era stata riscontrata una neoformazione.
L'intervento e' andato bene ed e' durato poco meno di 2 ore.
Subito dopo mi sono destato dalla anestesia totale e verso le 12:00 mi hanno riportato in reparto.
Dopo 3 giorni di drenaggio sono stato dimesso, e sono ancora un poco dolorante nella zona dell'incisione, l'orecchio e la parte destra del labbro sono ancora addormentati.
Il taglio non è molto grande e mi e' stato assicurato che presto anche la cicatrice sparira' del tutto.
I medici chirurghi hanno preferito asportare il lembo superiore della parotide destra piuttosto che rimuovere soltanto la neoformazione poichè procedendo in tal modo si vuole evitare che rimanga qualche cellula che possa in futuro ri-proliferare. Anche a me è parsa la scelta più saggia.
Il nervo facciale e le sue diramazioni verso il viso sono state isolate e preservate.
Prima dell'intervento ero molto preoccupato, adesso sono invece estremamente sollevato.
Ringrazio tantissimo il Prof. Giorgio Iannetti e tutta la sua equipe di medici e specializzandi, gli infermieri professionali e gli operatori tecnici addetti all'assitenza (OTA) del reparto di chirurgia maxillo - facciale del policlinico Umberto I di Roma, tutti hanno dimostrato grande professionalità e i pazienti grazie a queste valorose persone si sentono sicuri e in buone mani.

In seguito al ritiro della cartella clinica, dall'esame istologico ho appurato che trattavasi di Tumore di Warthin, ed e' caratteristico della parotide, nella generalita' dei casi (come nel mio) è di natura benigna e non tende alla recidiva.
 

web hosting | web applications | customer support | news